Empanadas à la Planted

Media difficoltà

120

Minuti

Per

Persone

Ricetta di:

Giorgia

L’amore per la natura e gli animali hanno presto portato Giorgia verso un’alimentazione sempre più vegetale. Ha quindi deciso di aprire la sua pagina  Instagram, @Infarinatura_ per coinvolgere e trasmettere agli altri quanto sia facile avere questo tipo di alimentazione. Da maestra di snowboard ed appassionata di sport in generale, vuole far capire quanto queste scelte siano possibili anche applicate allo sport.
Il cibo e lo sport si legano insieme attraverso la passione per la fotografia che le permette di mostrare agli altri la sua visione delle cose. 

Ingredienti

  • 400 g Planted.Pulled Chimichurri, tritato finemente
  • 1 peperone rosso, tritato finemente
  • ½ cipolla dorata, tritata finemente
  • Sale, pepe e paprika (a piacere)
  • Olio di semi di girasole per friggere
  • opzionale: 30 g di olive, tritate

Per l'impasto

Ingredienti

  • 250 g di farina 00
  • 125 g di acqua                         
  • 25 g di olio d'oliva
  • 1 cucchiaino raso di sale

Altro

Ingredienti

  • Coppapasta/ciotola/bicchiere per tagliare dei dischi

Preparazione

  1. Per la pasta: in una ciotola mescolate la farina con il sale, aggiungete poi l’acqua con l’olio. Mescolate prima con un cucchiaio fino a quando dovrete impastare con le mani. Impastate fino ad ottenere una palla liscia ed omogenea.
    Coprite con la pellicola e fate riposare per circa mezz’ora.
  2. Per il ripieno: tritate finemente la cipolla e fatela soffriggere con un cucchiaio d’olio in una padella ben calda. Tagliate finemente anche il peperone ed aggiungetelo al soffritto. Fate cuocere qualche minuto. Aggiungete anche il planted pulled tagliato al coltello e fate rosolare. Se le desiderate è il momento di aggiungere anche le olive tritate.
    Fate cuocere per altri 6/8 minuti e poi fate raffreddare 
  3. Per le empanadas: stendere la pasta con un mattarello per arrivare ad uno spessore di circa 2 mm. Ritagliare dei dischi (10/12 cm di diametro) con un coppapasta o un bicchiere. Mettere un cucchiaio di ripieno in ogni disco e piegarlo a metà per ottenere una mezzaluna. Premere i bordi con una forchetta o formare una piccola treccia pizzicando con le dita.
  4. Scaldare una padella profonda o una pentola con abbondante olio di girasole (le empanadas devono essere completamente coperte). Quando è caldo (almeno 180°), immergetevi le empanadas fino a quando non sono dorate.
  5. Scolare le empanadas e metterle su un foglio di carta da cucina per eliminare l'olio in eccesso. Gustarle ben calde. 

Altre ricette

Media difficoltà

50

Minuti

Insalata di anatra croccante e anguria thailandese

Media difficoltà

50

Minuti

Tacos di pollo piccanti

Facilissima

30

Minuti

Nasi Goreng

Media difficoltà

40

Minuti

Zürcher Geschnetzeltes con rösti e planted.sauce

Media difficoltà

30

Minuti

Tacos di mais

Facile e veloce

20

Minuti

Insalata fresca estiva

Facilissima

30

Minuti

Piatto di Mezze con spiedino planted

Facilissima

40

Minuti

Caesar Style Fajitas

Livello avanzato

40

Minuti

Paella di verdure

Facilissima

25

Minuti

Riso fritto al curry

Facilissima

20

Minuti

Burritos per il brunch

Livello pro

30

Minuti

Ravioli ripieni di planted.pulled

Facilissima

30

Minuti

Verdure mediterranee con planted.chicken

Facilissima

45

Minuti

Insalata di cavolfiore con curry

Facilissima

15

Minuti

Insalata di pollo Kardashian